Chi ha ottenuto il passaggio di ruolo può richiedere il trasferimento in altra sede

Rosalia – In base all’ipotesi di Mobilità per l’A.S. 2015/16, è consentito chiedere trasferimento provinciale dopo un biennio a far data dalla decorrenza giuridica della nomina in ruolo ed è altresì consentito chiedere trasferimento interprovinciale dopo un triennio a far data dalla decorrenza giuridica della nomina in ruolo. Nel mio caso, essendo stata immessa in ruolo l’01-09-2011 e avendo ottenuto per il corrente A.S. il passaggio di ruolo contestualmente al trasferimento interprovinciale, sono ugualmente vincolata, nel caso di un nuovo movimento e devo considerare come nuova decorrenza l’A.S. 2014/15, in cui ho ottenuto passaggio e trasferimento interprovinciale o posso chiedere un nuovo trasferimento (provinciale o interprovinciale) a partire dalla data dell’immissione in ruolo (01-09-2011)?Ringrazio anticipatamente per la consulenza sindacale. Cordiali Saluti.

Paolo Pizzo  – Gentilissima Rosalia,

come spiegato in questo articolo ciò che conta ai fini del biennio (triennio se trasferimento interprovinciale) è la decorrenza giuridica dell’immissione in ruolo.

Ciò vuol dire che il fatto che tu abbia ottenuto il passaggio di ruolo non ti vincola in alcun modo e quindi potrai richiedere trasferimento per altra sede.

Ricordiamo, infatti, che chi ottiene il passaggio di ruolo è vincolato per un anno solo nella richiesta di un eventuale altro passaggio di ruolo, questo perché bisogna superare l’anno di prova che è di 180 gg. ma che termina con l’anno scolastico di riferimento.

Pertanto, nel tuo caso, avendo ottenuto il passaggio di ruolo nel 2014/15 potrai richiedere trasferimento nello stesso ruolo ma non nuovamente il passaggio di ruolo. Quest’ultimo, infatti, lo potrai richiedere solo a partire dall’anno prossimo per l’a.s. 2016/17 o successivi.

Posted on by nella categoria Mobilità
Versione stampabile
ads ads