Pensione anticipata 1/9/2016

 Pasquale – Egregio dottore, sono nato il 02/05/1953 ed insegno dal febbraio 1976; nel 1978 sono passato di ruolo e riscattato il sevizio preruolo, con l’aggiunta di 10 mesi di altro servizio e 13 mesi riconosciuti per servizio militare /74/75),  da un sommario conteggio dovrei andare in pensione alla data del 1/09/2016 (63 anni di età e 42 anni e 6 mesi). Può confermare  questa mia ipotesi?Le chiedo infine se corrisponde a vero che se titolare di invalidità civile superiore ai dei terzi al pensionato (63 anni di età e 42 anni e 6 mesi)  il TFR viene liquidato nei primi 2-3 mesi dalla pensione? La ringrazio per la squisita disponibilità Cordialmente.

FP – Gentile Pasquale,

le confermo, considerata la sua anzianità contributiva al 31/8/2016 di 42 anni e 6 mesi,
il pensionamento secondo i requisiti per la pensione anticipata, con decorrenza 1/9/2016.

Per l’anno 2016 il requisito per la pensione anticipata per gli uomini è di 42 anni e 10 mesi.

In merito si precisa che nonostante il requisito venga soddisfatto successivamente al 01/09/2016, secondo quanto prescritto dall’art. 59, c.9 della L.449/97, è è consentito l’accesso al pensionamento all’inizio del nuovo anno scolastico (rispettivamente  1° settembre) ancorché i requisiti prescritti vengano maturati entro il 31 dicembre del medesimo  anno.

In riferimento alla possibilità di liquidazione, nei primi 3 mesi del TFS/TFR in caso di invalidità superiore ai 2/3, non si trova nessun riscontro normativo.

Posted on by nella categoria Pensioni
Versione stampabile
ads ads