Fruizione delle ferie non godute

Scuola – sono un’assistente amministrativa  e volevo porle il seguente quesito: una docente a tempo indeterminato  lo scorso anno scolastico, per esigenze di servizio,  ha usufruito di 29 giorni di ferie anziché 32. Per i 3 giorni di ferie restanti è possibile invitarla a goderne nei periodi di sospensione delle lezioni? Qualora non fosse possibile  e la docente si dimenticasse  i giorni vanno persi?

Paolo Pizzo – Gentile scuola,

l’art. 13/10 del CCNL/2007 recita:

In caso di particolari esigenze di servizio ovvero in caso di motivate  esigenze di carattere personale e di malattia, che abbiano impedito il godimento in tutto o in parte delle ferie nel corso dell’anno scolastico di riferimento, le ferie stesse saranno fruite dal personale docente, a tempo indeterminato, entro l’anno scolastico successivo nei periodi di sospensione dell’attività didattica.

Pertanto, qualora non fruite in questo anno le ferie andranno perse.

Posted on by nella categoria Ferie
Versione stampabile
ads ads