L’USR attraverso il competente ufficio deve aggiornare le situazioni ai fini del ricalcolo della misura della pensione e del TFS

DSGA – Egregio Direttore Le scrivo per avere un parere sulla seguente questione che da un mese sto portando avanti : sono un D.S.G.A CON DECORRENZA 01/09/2014 sono stato collocato in pensione d’ufficio con 42 anni di servizio e 65 di età.Con decorrenza 1 agosto 2014 ho percepito lo stipendio con la classe 35 se non fosse stato bloccato il 2013 , come Lei è a conoscenza ,avevo maturato l’ultima classe il 1 agosto 2013  va bene anche questo ,l’UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE non mi aggiorna il decreto  di ricostruzione di carriera e di conseguenza la pensione definitiva e tfs con l’ultima fascia  stipendiale asserendo che il 2013 e il 2014 sono bloccati e quindi devo attendere. A me non risulta da nessuna parte che il 2014 sia bloccato dall’altro canto come mai il Tesoro ad agosto 2014 mi ha aggiornato lo stipendio con la classe 35 .cosa potrei fare ? Sicuro che mi risponderà con sollecitudine La ringrazio.

FP – Gentile Dsga,

in merito alla sua richiesta le segnalo quanto indicato nella  nota MIUR prot. 2621 del 20/10/2014:

“Sono state inoltre aggiornate le funzione SIDI “Trattamento di quiescenza, “Pensioni definitive – Trasmissione dati a INPDAP- Aggiornare Pratica” allo scopo di consentire agli uffici la predisposizione del prospetto (c.d. modello PL-2) con i dati necessari per riliquidare la buonuscita con l’attribuzione di quanto previsto dall’art. 1, comma 3, del CCNL 13-3-2013 e dall’art. 1, comma 3 del CCNL 7-8-2014. Le modifiche effettuate riguardano tutte le posizioni con data di cessazione compresa tra il 1° Gennaio 2012 e il 31 Dicembre 2014.

L’USR attraverso il competente ufficio, una volta ricalcolata la pratica di Ricostruzione Carriera dovrà, per le posizioni interessate, utilizzare la funzione “Aggiornare pratica”, selezionando la voce “APPL. CC.CC.NN.LL.”, per acquisire in modo automatico l’eventuale posizione stipendiale prevista dal CCNL del 7 Agosto 2014 e ricalcolare la pratica di pensione. La stampa del modello PL-2 riporterà, per il personale cessato nel suddetto periodo, la dicitura “RILIQUIDAZIONE INDENNITA’ DI BUONUSCITA A SEGUITO DI APPLICAZIONE: CCNL 13- 3-2013 e CCNL 7-8-2014”.
Per il personale cessato entro il 31 Dicembre 2011, il modello PL-2 continuerà a riportare le diciture già presenti a sistema”.

Si precisa che ad oggi il 2013 risulta un anno bloccato e quindi non valido ai fini della progessione economica, ma non si può affermare lo stesso per il 2014.

Pertanto così come indicato nella nota di cui sopra, bisogna che l’ufficio competente aggiorni la sua situazione ai fini del ricalcolo della misura della pensione e del TFS.

 

Posted on by nella categoria Pensioni
Versione stampabile
ads ads