Nel 2015 il requisito per la pensione anticipata per le donne, previsto dalla L. 214/2011, è di 41 anni e 6 mesi

Anna – Gentile consulente,mi chiamo Anna e insegno nella Scuola Primaria. Sono nata il 21/03/1953 e sono entrata di ruolo il 10/09/1979. Ho maturato un effettivo di pre – ruolo di 5 anni e 3 mesi (quindi al 31/12/15 compirò 41 anni e 7 mesi di servizio). Vorrei sapere se è possibile che io possa andare in pensione a Settembre 2015 senza penalità. Inoltre usufruisco da 5 anni della Legge 104 per assistenza a mia suocera. Potrebbe questo agevolare la mia prossima pensione? Sicura di una sua celere risposta, anticipatamente la ringrazio. Cordiali saluti.

FP – Gentile Anna,

considerata la sua anzianità di servizio al 31/12/2015 di 41 anni e 7 mesi di  servizio, può andare in pensione con decorrenza 1/9/2015. Nel 2015 il requisito per la pensione anticipata per le donne, previsto dalla  L. 214/2011 è di 41 anni e 6 mesi.

Si precisa che nonostante venga raggiunto il requisito per la pensione  successivamente al 31/8, la decorrenza della pensione rimane comunque 1/9.

Quanto appena affermato trova riscontro: nell’art. 59, c.9 della L.449/97, che  consente l’accesso al pensionamento all’inizio del nuovo anno scolastico  (rispettivamente 1° settembre) ancorché i requisiti prescritti vengano maturati  entro il 31 dicembre del medesimo anno.

Posted on by nella categoria Pensioni
Versione stampabile
ads ads