Diritto alla pensione anticipata (tenuto conto del servizio) nel 2018

Costantino  -Gent.mo sig. P.F. Adesso che hanno approvato la legge di  stabilita 2015 per me  è cambiato qualcosa  riguardo alla possibilità di  andare in pensione anche con penalità ?sono nato il16/01/1954, insegno in una scuola secondaria di primo grado, immesso in ruolo ai sensi e per gli effetti dell’art.33 5° comma della legge 20.05.82, n. 270 con effetto giuridico dal 10.09.1981 ed economico dal 10.09.1982. Al 31. 12. 2017 dovrei avere 41 anni e 20 gg di servizio (compreso un anno di militare e servizio pre ruolo) e  63 anni e 11 mesi di età.  Ringraziando ancora per la disponibilità  invio distinti saluti.

FP – Gentile Costantino,

considerata la sua anzianità contributiva al 31/12/2017 di 41 anni e 20
giorni, matura il diritto alla pensione anticipata (tenuto conto del servizio)
nel 2018, quanto il requisito prescritto dalla L. 214/2011 per gli uomini è di
42 anni e 10 mesi.

Si precisa che dal 2016 potrebbe variare l’aspettativa di vita (in attesa del
decreto del MEF-Ministero del Lavoro) e pertanto aumentare il requisito.

Posted on by nella categoria Pensioni
Versione stampabile
ads ads