L’opzione prevista dalla L. 243/2004 è al momento valida fino al 2015 con raggiungimento del requisito nel 2014

DSGA  – Buongiorno, sono NATA IL 04/08/1958. Vorrei sapere se posso cessare dal servizio, decorrenza 01/09/2015, con uscita anticipata (35 anni di contributi + 57 anni di età), requisiti che avrò contemporaneamente entro il 31/08/2015.  Altra domanda: poichè attualmente percepisco uno stipendio netto di  € 1.700,00 circa, quale potrebbe essere l’importo nettoi della mia pensione (sperata)?. Grazie per l’attenzione che darete a questa mia.

FP – Gentie Dgsa,

la possibilità di pensionamento a cui lei fa riferimento è stata ripresa nella  nota sui pensionamenti del MIUR – prot. 18851 del 11/12/2014:

“Le lavoratrici, in virtù di quanto disposto dall’articolo 1, comma 9, della  legge 23 agosto 2004, n. 243, possono conseguire il diritto al trattamento  pensionistico di anzianità, in presenza di un’anzianità contributiva pari o superiore a trentacinque anni e di un’età pari o superiore a 57 anni  (requisito anagrafico da adeguarsi, a partire dallo gennaio 2013, agli
incrementi della speranza di vita) a condizione che optino per la liquidazione  secondo le regole di calcolo del contributivo (disposizione prevista, in via sperimentale, solo  per pensioni decorrenti entro il 31 dicembre 2015).”

Pertanto entrambi i requisiti (età e servizio) devono essere posseduti entro
l 31/12/2014, per il pensionamento dal 1/9/2015.

Si precisa che la suddetta opzione prevista dalla L. 243/2004, al momento è  valida fino al 2015 con raggiungimento del requisito nel 2014, così come  indicato nella circolare/nota:

1) Inps n. 35 del 14/3/2012:
2) Inps gestione ex Inpdap n. 37 del 14/6/2012:
3) MIUR n. 18851 del 11/12/2014 nella seguente parte: “disposizione prevista, in via sperimentale, solo per pensioni decorrenti entro il 31 dicembre 2015”.

Siamo in attesa di ulteriori chiarimenti da parte dell’Inps, che in teoria  potrebbe posticipare di un anno tale opzione, con una interpretazione meno restrittiva della L. 243/2004.

Per quanto concerne la misura della pensione, non sono solito dare indicazioni  in merito, considerata la complessità del calcolo e i molteplici elementi da considerare.

Posted on by nella categoria Pensioni
Versione stampabile
ads ads