Pensionamento con decorrenza 1/9/2016?

Mara – Gentile Redazione, necessito di una consulenza urgente in merito alle domande di pensione da  produrre entro il 15 gennaio 2015. Sono un’insegnante di scuola primaria. Il 31 agosto 2015 maturo 36 anni di contributi e il 3 gennaio 2015 compio 57 anni di età. Credo di non poter far domanda di pensione per il 1° settembre 2015. Siccome però ho letto che l’INPS ha posto un quesito per chi matura entrambi i requisiti entro il 31 dicembre 2015, mi conviene fare comunque domanda entro il 15 gennaio in merito al fatto che “In attesa dei chiarimenti richiesti dall’Inps al ministero del Lavoro, le domande di pensione di anzianità in regime sperimentale presentate dalle lavoratrici che perfezionano i requisiti anagrafici e contributivi entro il 31 dicembre 2015, o la cui decorrenza delle pensione si colloca oltre il 2015, non devono essere respinte, ma tenute in apposita evidenza”.? Ringrazio anticipatamente per la consulenza.

FP – Gentile Mara,

la possibilità di pensionamento a cui lei fa riferimento è stata ripresa  nella nota sui pensionamenti del MIUR – prot. 18851 del 11/12/2014:
“Le lavoratrici, in virtù di quanto disposto dall’articolo 1, comma 9, della  legge 23 agosto 2004, n. 243, possono conseguire il diritto al trattamento  pensionistico di anzianità, in presenza di un’anzianità contributiva pari o  superiore a trentacinque anni e di un’età pari o superiore a 57 anni  (requisito anagrafico da adeguarsi, a partire dallo gennaio 2013, agli incrementi della speranza di vita) a condizione che optino per la  liquidazione secondo le regole di calcolo del contributivo (disposizione  prevista, in via sperimentale, solo per pensioni decorrenti entro il 31  dicembre 2015).”

Pertanto non può presentare domanda di pensionamento, visto che entrambi i  requisiti (età e servizio) devono essere posseduti entro il 31/12/2014, per il  pensionamento dal 1/9/2015.

Si precisa che la suddetta opzione prevista dalla L. 243/2004, al momento è  valida fino al 2015 con raggiungimento del requisito nel 2014, così come indicato nella circolare/nota:

1) Inps n. 35 del 14/3/2012:
2) Inps gestione ex Inpdap n. 37 del 14/6/2012:
3) MIUR n. 18851 del 11/12/2014 nella seguente parte: “disposizione prevista,  in via sperimentale, solo per pensioni decorrenti entro il 31 dicembre 2015″.

Come giustamente riferisce, siamo in attesa di ulteriori chiarimenti da parte  dell’Inps, che in teoria potrebbe posticipare di un anno tale opzione, con una  interpretazione meno restrittiva della L. 243/2004.

Qualora ci fosse la suddetta interpretazione, potrà produrre domanda di  pensionamento con decorrenza 1/9/2016, (secondo la tempistica stabilita dal  MIUR e contenuta nella prossima nota sulle pensioni), avendo maturato i  requisiti entro il 31/12/2015.

Posted on by nella categoria Senza categoria
Versione stampabile
ads ads