Pensione di vecchiaia nel 2017

Aldo– sono un docente scuola primaria , sono nato nel 1950, faccio parte di quegli sfortunati che avrebbero dovuto avere come di diritto l’ultimo scatto nel 2013 prorogato per il 2014, quindi con 36 anni di servizio più una ricongiunzione di contributi enpals inoltrata nel 1995 che dovrebbero equivalere a circa un altro anno e mezzo . La mia domanda è la seguente: compirò 66 anni a luglio 2016 , potrò fare domanda di pensione di vecchiaia nei termini che verranno comunicati dall’inps per quell’anno o dovrò tener conto di quel mese in più riguardo l’aspettativa di vita della legge fornero. so che non sarà influente ma faccio sapere che sono invalido al 68/% come da decreto. nel ringraziarla cordiali saluti.

FP – Gentile Aldo,

approfitto della sua richiesta per segnalare quanto segue: è stato pubblicato sulla gazzetta ufficiale n. 301 del 30/12/2014 il decreto  ministeriale del MEF che conferma l’aumento dei requisiti pensionistici a  partire dal 1/1/2016 per le aspettative di vita. L’art. 1 del decreto n. 16 del MEF, recita: “A decorrere dal 1° gennaio 2016, i requisiti di accesso ai trattamenti
pensionistici di cui all’art. 12, commi 12-bis e 12-quater, fermo  restando quanto previsto dall’ultimo periodo del predetto comma 12-quater,  del decreto-legge 30 luglio 2010, n. 78, convertito, con modificazioni,  dalla legge 30 luglio 2010, n. 122, e successive modificazioni e  integrazioni, sono ulteriormente incrementati di 4 mesi e i valori di somma di età anagrafica e di anzianità contributiva di cui alla Tabella B allegata   alla legge 23 agosto 2004, n. 243, e successive modificazioni, sono  ulteriormente incrementati di 0,3 unità”

Si attendono, ovviamente le circolari applicative.

Pertanto i requisiti per la pensione per il triennio 2016/2018 saranno i
seguenti:
– pensione di vecchiaia 66 anni e 7 mesi di età;
– pensione anticipata donne 41 anni e 10 mesi di anzianità contributiva;
– pensione anticipata uomini 42 anni e 10 mesi di anzianità contributiva.

Nel 2016 il requisito per la pensione di vecchiaia è di 66 anni e 7 mesi,  essendo lei nato nel luglio del 1950 non riesce a soddisfare il prescritto  requisito entro il 31/12/2016.

Pertanto matura la pensione di vecchiaia nel 2017.

Posted on by nella categoria Pensioni
Versione stampabile
ads ads