A che punto è il potenziamento della Storia dell’arte?

Sara – Renzi aveva dichiarato che l’insegnamento della storia dell’arte sarebbe stato potenziato in tutte le scuole. Sono previsti percorsi di abilitazione particolari/speciali per chi ha conseguito il titolo di studio universitario per insegnare nella relativa classe di concorso? Grazie

Lalla – gent.ma Sara, in effetti il nucleo della questione non era la mancanza di docenti abilitati o specializzati nel settore (considera che comunque le discipline interessate sono state inserite nel TFA in svolgimento nell’a.a. 2014/15), ma la mancanza di percorsi adeguati in tutti i settori scolastici, quindi la risposta al tuo quesito è negativa.

Una prima risposta dovrebbe provenire dall’applicazione dei programmi presentati ne La Buona Scuola.

Riforma scuola. Storia dell’arte e disegno anche nel biennio delle secondarie. Quale classe di concorso?

Ma attendiamo ancora la trasformazione delle idee in decreti.

Dal punto di vista concreto riscontriamo invece il protocollo d’intesa tra Ministero dell’istruzione e il Ministero dei  Beni e delle attività culturali e del turismo per promuovere la conoscenza e la tutela del patrimonio culturale fra gli studenti attraverso concorsi, attività di alternanza scuola-lavoro, progetti e viaggi di istruzione mirati.

Tutto ciò sarà sufficiente? Sicuramente è un primo passo, vedremo come il Governo proseguirà anche nei prossimi anni.

Protocollo MIUR-MIBACT per patrimonio culturale. Preludio per reintrodurre Storia dell’arte?

Posted on by nella categoria Diventare insegnanti
Versione stampabile
ads ads