Graduatorie III fascia ATA: la valutazione del servizio di AA, AT e CS presso scuola paritaria

Agostino – Vorrei sapere, se è possibile, ai fini delle graduatorie del personale ata di III fascia, se il punteggio di 8,50 che ho acquisito come servizio di assistente amministrativo presso una scuola paritaria riconosciuta per 34 mesi, mi vale lo stesso anche come assistente tecnico e collaboratore scolastico, e infine se il servizio civile nazionale e di volontariato comunale di protezione civile (Legge 24 febbraio 1992, n. 225) mi vale come punteggio nella misura del 0,05 al mese, in quanto tre anni fa a Bergamo me l’hanno riconosciuto interamente si per AA – AT e CS e adesso che lo presentata a Roma non me l’hanno riconosciuto. Grazie! Cordiali saluti

di Giovanni Calandrino – Gentile Agostino, ai fini delle graduatorie di circolo e di istituto di III fascia ATA, il servizio prestato in qualità di responsabile amministrativo o assistente amministrativo in:

Scuole dell’infanzia non statali autorizzate;
Scuole primarie non statali parificate, sussidiate o sussidiarie;
Scuole di istruzione secondaria o artistica non statali pareggiate, legalmente riconosciute e convenzionate;
Scuole non statali paritarie.

Per ogni anno è valutato: 3 PUNTI
Per ogni mese o frazione superiore a 15 giorni 0,25 PUNTI

Inoltre si ricorda che per il profilo di AT il servizio prestato nelle scuole sopra indicate, come assistente amministrativo è valutato come Altro servizio …, e pertanto valutato come segue:

Per ogni anno: 0,60 PUNTI
Per ogni mese o frazione superiore a 15 giorni 0,05 PUNTI
Per il profilo professionale di CS, invece, il servizio come assistente amministrativo prestato nelle medesime scuole è valutato come segue:
Per ogni anno: 0,90 PUNTI
Per ogni mese o frazione superiore a 15 giorni 0,075 PUNTI

Per quanto riguarda la valutazione del servizio civile ti linko la seguente scheda: Graduatorie ATA terza fascia. Come valutare il servizio civile?

Posted on by nella categoria Graduatorie ATA
Versione stampabile
ads ads