Graduatorie III fascia ATA: il servizio di Assistente ai servizi dell’infanzia è oggetto di valutazione?

Grazia – Salve, volevo chiederle aiuto perché penso che sia una persona disponibile ma soprattutto competente. Ho lavorato sei mesi in una *scuola materna paritaria* con la mansione di *assistente ai servizi dell’infanzia*. Ho presentato la domanda per personale ATA (CS), 3a fascia, a Modena.

Volevo sapere a questo punto se, inserendo tale esperienza per il ruolo di Collaboratore Scolastico, il punteggio che mi può essere attribuito, per la suddetta esperienza lavorativa, è di *0,25 punti* al mese.
Le vorrei sottolineare, però, che la mia mansione, come già detto, come da contratto, è stata di ASSISTENTE AI SERVIZI DELL’INFANZIA ed è stata inquadrata, perciò, al 2° livello del C.C.N.L., ma nel suddetto contratto non esiste, cioè per un solo fatto di definizione, la dicitura di *collaboratore scolastico*.
Quindi le volevo chiedere: Se la mia datrice di lavoro è d’accordo e disponibile a CERTIFICARE che la mia effettiva mansione svolta all’interno della scuola è stata di COLLABORATORE SCOLASTICO, mi verrà attribuito il punteggio di 0,25 punti/mese? Avrebbe un qualche valore questa CERTIFICAZIONE?
In attesa di una sua risposta, Le porgo Cordiali saluti.

di Giovanni Calandrino – Gentilissima Grazia, con riferimento all’Allegato A – DM 716/2014 (Tabella valutazione titoli), il servizio da valutare è solo quello prestato in qualità di Collaboratore Scolastico. Pertanto a parere dello scrivente, il servizio prestato come “ASSISTENTE AI SERVIZI DELL’INFANZIA” non può essere equiparato al servizio di Collaboratore Scolastico.

Infatti, con riferimento all’Allegato A – DM 716/2014 (Tabella valutazione titoli), tabella A/5 punto 4.2, il punteggio di 0,25 può essere attribuito al solo servizio di collaboratore scolastico prestato nelle seguenti istituzioni:

a) Scuole dell’infanzia non statali autorizzate;
b) Scuole primarie: non statali parificate, sussidiate o sussidiarie;
c) Scuole di istruzione secondaria o artistica: non statali pareggiate, legalmente riconosciute e convenzionate;
d) Scuole non statali paritarie.

Posted on by nella categoria Graduatorie ATA
Versione stampabile
ads ads