Orologio Marcatempo per i docenti. Chiarimenti per la RSU

Michele – sono un delegato RSU e vorrei un chiarimento normativo sull’eventuale obbligo di timbratura con bagde per le ore di docenza prestate in aggiunta alle 18 ore settimanali(Corsi di reacupero,preogetti POF,gruppo sportivo ecc.)  Cordiali saluti.

Paolo Pizzo – Gentilissimo Michele,

la legge Finanziaria del 1995 (art. 22/3) affermava che “l’orario di lavoro, comunque articolato, è accertato mediante forme di controlli obiettivi e di tipo automatizzato”.

La legge 24/12/2007 n. 244 (Finanziaria 2008) all’art. 3 comma 83 afferma invece che “Le pubbliche amministrazioni non possono erogare compensi per lavoro straordinario se non previa attivazione dei sistemi di rilevazione automatica delle presenze”.

Non bisogna però dimenticare che oggi la materia è esclusivamente di natura contrattuale.

A tal proposito si ricorda l’art. 40 del D.Lgs. 165/2001, così come modificato dall’art. 54 del D.Lgs. 150/2009 che recita: “La contrattazione collettiva determina i diritti e gli obblighi direttamente pertinenti al rapporto di lavoro…”.

E il Contratto Scuola, soprattutto per i docenti, non prevede tale disposizione neanche per i pagamenti aggiuntivi.

Oltretutto ho dei forti dubbi che la scuola rientri nella “Pubblica Amministrazione” richiamata dalla legge, anche perché, se ci pensiamo bene, per gli ATA, a differenza dei docenti, la rilevazione è proprio stabilita dal Contratto Scuola  perché tale personale effettua un lavoro di “ufficio” così come appunto nella altre Pubbliche Amministrazioni.

I docenti sono sempre stati esclusi da tale obbligo proprio perché non fanno lavoro di ufficio.

Pertanto, a mio avviso, così come si espressero a suo tempo l’allora  MPI e CNPI, ancora oggi, in assenza di una norma specifica per i docenti, vale il principio secondo cui in assenza di un accordo in sede di contrattazione non è legittima l’imposizione per il docente della timbratura del cartellino.

Ciò anche per il pagamento delle ore straordinarie di cui al quesito.

Ti invito inoltre a leggere questo articolo.

Posted on by nella categoria RSU
Versione stampabile
ads ads