Stipula contratti giornalieri scuola primaria. Per quante ore?

Dirigente Scolastico – Si prega di voler dare dei chiarimenti, qualora le nomine giornaliere degli insegnanti di scuola infanzia e primaria avvengano su posti dei titolari che usufruiscono del part-time, allattamento ecc… e comunque sempre inferiore a cattedra, debbano rispettare la natura del contratto del titolare e quindi con relativa retribuzione inerenti le ore del suindicato contratto.

Caso: posto in organico scuola infanzia costituito da docente titolare su part-time verticale n.15 h/25 per l’a.s.2014/15; 10 h /25 a docente con supplenza fino al termine attività didattiche.
La docente supplente con contratto 10h/25 distribuiti su 2 gg sett.li (5h+5h) si assenta per un giorno.
Alla docente supplente che sostituisce viene stipulato un contratto per 10h/25 in riferimento all’art.58 CCNL 2009.
La stessa rivendica, pur avendo prestato servizio un giorno per n.5 h , il contratto per 25h/25.
Si prega di voler trasmettere eventuale riferimento normativo.

Paolo Pizzo – Gentilissima,per approfondire la questione può fare riferimento a questa risposta

Pagamento del sabato e della domenica quando si sostituiscono più titolari. Chiarimenti per il DSGA.

Si precisa che il contratto si fa sempre sulle ore settimanali del titolare sostituito. Questo perché il contratto giornaliero segue le stesse regole del contratto stipulato per una supplenza più lunga.

Se devo conferire la supplenza per assenza di un titolare per due settimane, es. con part time di 10 ore, il contratto sarà per le 10 ore. La stessa procedura va effettuata per i contratti giornalieri in quanto le ore di insegnamento giornaliere sono il risultato dell’organizzazione interna della scuola, l’orario settimanale settimanale invece corrisponde al contratto originario del titolare.

A parere di scrive dovrebbe essere la docente a dimostrare il contrario.

Posted on by nella categoria Supplenze
Versione stampabile
ads ads