I 41 anni e 2 mesi di anzianità contributiva sono da possedere al 31/8, mentre i 41 anni e 6 mesi sono 31/12

Francesca – sono una docente in prossimità della pensione. Giorno 19/12/14 ho fatto domanda per la pensione anticipata,(requisiti contributivi 41 anni e 6 mesi e 62 anni di età entro il 31/12/2015) e facendo un calcolo approssimativo dovrei rientrarci appena. Oggi a scuola ho letto una circolare che invece riporta tra i requisiti richiesti i 41 anni e 2 mesi, maturati entro il 31/08/2015, che io avrei certamente maturato. Quale dei due requisiti è attendibile? Grazie.

FP – Gentile Francesca

i requisiti per la pensione anticipata, per le donne, che ha indicato nella sua richiesta (41 anni 2 mesi e 41 anni 6 mesi), sono entrambi esatti, a  cambiare è la data ultima di maturazione.

Infatti i 41 anni e 2 mesi di anzianità contributiva sono da possedere al  31/8, mentre i 41 anni e 6 mesi sono 31/12.

Per completezza di informazione, le segnalo uno stralcio della nota MIUR sulle  pensioni, prot.18851 del 11/12/2014:

“La pensione anticipata, rispetto a quella di vecchiaia, potrà conseguirsi, a  domanda, solo al compimento di 41 anni e 6 mesi di anzianità contributiva, per le donne, e 42  anni e 6 mesi per gli uomini da possedersi entro il 31 dicembre 2015, senza operare alcun  arrotondamento.”

Posted on by nella categoria Pensioni
Versione stampabile
ads ads