Graduatorie ATA III fascia: caos nella pubblicazione

Salvo – Gentilissima Lalla sono un Assistente Amministrativo transitato dalla prima alla terza fascia, mi chiedevo visto il non rispetto della tempistica sulla pubblicazione della graduatoria definitiva III fascia ATA i vari USP dovranno pubblicarla in base alle direttive del Miur o potranno a loro discrezione pubblicare la definitiva avendo già molte regioni pubblicata la provvisoria. Grazie

Lalla – direttive del Miur? E quali sono?

Dopo il messaggio SIDI del 23 dicembre 2014

“In relazione alla tempistica già pubblicata si rende noto che i tempi di esecuzione delle procedure non sono tali da consentire il rispetto della stessa. Pertanto tutte le attività previste a decorrere dal 22 dicembre dovranno essere ripianificate. In questo momento non è ancora possibile definire una nuova tempistica; pertanto questa sarà comunicata con successivo avviso.” ci saremmo aspettati, da parte del Miur, una rimodulazione della tempistica. Nulla di tutto ciò. Graduatorie ATA III fascia: impossibile rispettare la tempistica

Di conseguenza, ogni provincia sta procedendo alla pubblicazione delle graduatorie provvisorie appena è in grado di farlo. Dalla pubblicazione (in questa scheda gli avvisi degli Uffci Scolastici) decorrono i 10 giorni utili per gli eventuali reclami.

Si segue quindi la normativa (art. 9 dm 717/2014) ricevuti i reclami ed effettuate le correzioni degli errori materiali, l’autorità scolastica competente approva la graduatoria in via definitiva.

Dato che le operazioni precedenti si sono svolte senza la regia del Miur, è prevedibile che anche le definitive verranno pubblicate in ordine sparso dalle varie province, a meno che il Miur non accolga la richiesta formulata dalle organizzazioni sindacali di apposito incontro sulla materia

Posted on by nella categoria Graduatorie ATA
Versione stampabile
ads ads