Supplenze Ata: conta durata contratto, non ore settimanali

Armando – Mi è stato proposto di lavorare presso una scuola paritaria, in qualità di assistente amministrativo (personale ATA), per 2 ore settimanali. Vorrei almeno sapere se 2 ore sono sufficienti ad ottenere il punteggio previsto dalla normativa vigente (mi pare di ricordare che sono previsti 3 punti all’anno). Ringraziando anticipatamente, porgo…………………….. Distinti saluti

Lalla – gent.mo Armando, il servizio svolto nelle scuole non statali paritarie è la metà rispetto a quello delle statali (quindi 3 punti a fronte di 6 nelle statali).

Il conteggio del servizio è legato alla durata del contratto, e non al numero di ore lavorate: per ogni mese o frazione superiore a 15 giorni punti 0.50 nella statale, per un massimo di 6 punti per anno scolastico.

La normativa è dm n. 716 del 05/09/2014, tabella di valutazione titoli per l’inclusione nella III fascia delle graduatorie di circolo e di istituto per il personale ATA.

Posted on by nella categoria Graduatorie ATA
Versione stampabile
ads ads