Chiudono la PEC gratuita per i supplenti. Cosa fare?

Daniele – Salve ieri ho ricevuto un messaggio nella mia PEC dove mi comunicavano che entro il 18 luglio le caselle PEC.GOV. non saranno più abilitate alla ricezione delle mail. Nella mia domanda per personale ata III fascia avevo inserito proprio l’indirizzo PEC. E’ possibile cambiarlo oppure la mia domanda sarà vana? Grazie per la collaborazione

Lalla – gent.mo Daniele, al momento non bisogna far nulla. L’indirizzo e mail da te fornito può essere utilizzato dal 18 marzo fino al 17 luglio 2015 per la ricezione delle mail, poi sarà il Ministero a fornire le indicazioni per il passaggio al nuovo sistema.

Finora questo tipo di casella di posta certificata ha avuto il limite di poter “dialogare” esclusivamente con la pubblicazione amministrazione e non con le caselle PEC di altri cittadini. Il nuovo sistema garantirà un utilizzo più ampio della casella di posta.

Se, dopo il 17 marzo avrai necessità di utilizzare tu la PEC anche per scrivere tu dei messaggi all’Amministrazione (e non solo per ricevere eventuali proposte di supplenza) sarà possibile richiedere un’altra PEC gratuita per un anno  inviando un’e-mail all’indirizzo [email protected].

La PEC (.gov.it) andrà in pensione

Posted on by nella categoria Posta elettronica - Istanze on line
Versione stampabile
ads ads