Assenza da scuola causa neve. Come si giustifica?

Paola – Gentile Lalla, a causa della violenta nevicata della settimana scorsa, io e diversi miei colleghi, residenti lontano dalla scuola in cui prestiamo servizio, non siamo riusciti a raggiungerla, perchè i bus non passavano e le strade erano impraticabili. In questi casi bisogna recuperare l’assenza, considerarlo un giorno di ferie/ permesso, oppure non va recuperata perchè non dipende dal lavoratore? In attesa di una Sua risposta, La ringrazio e Le invio cordiali saluti

Lalla – gent.ma Paola, abbiamo affrontato questo argomento nell’articolo Ti assenti per maltempo? Non devi recuperare , in cui abbiamo messo in evidenza l’interpretazione del sindacato FLC CGIL, secondo il quale non è dovuto alcun recupero, che si tratti di docente o di ata, se la prestazione del servizio è ritenuta “ufficialmente” impossibile, fermo restando il diritto alla retribuzione.

A nostro parere il motivo diventa “ufficiale” davanti ad un’allerta meteo da parte del Sindaco o della Prefettura della città di partenza del docente o dell’ATA.

Va detto che si tratta di un’interpretazione, da sottoporre all’attenzione del Dirigente Scolastico. Non ci aspettiamo che tutti siano d’accordo. In questo caso bisognerà fare ricorso agli istituti contrattuali, quali ferie o permesso, per giustificare il permesso.

Posted on by nella categoria Assenze
Versione stampabile
ads ads