Sanzioni per abbandono supplenza causa frequenza TFA

Raffaele – Innanzitutto grazie a voi per la preziosa opera di informazione, volevo chiedere se un’insegnante, che stà svolgendo una supplenza a tempo determinato(un mese) lascia in anticipo l’incarico per andare a svolgere il TFA ordinario, è passibile della sanzione prevista.

Lalla – gent.mo Raffaele, il Regolamento delle supplenze (dm 131/07) afferma "

  1. Le sanzioni di cui al comma 1 non si applicano o vengono revocate ove i previsti comportamenti sanzionabili siano dovuti a giustificati motivi suffragati da obiettiva documentazione da far pervenire alla scuola. "

Ritengo non sarà difficile dimostrare alla scuola le difficoltà nel conciliare i due impegni, soprattutto se non sei destinatario dei permessi per diritto allo studio o se non ti è stato permesso di modificare l’orario in base alle esigenze del corso. Ritengo che si tratti sicuramente di un caso per il quale non possa scattare la sanzione.

Raffaele – Inoltre volevo un chiarimento di cosa succede se una supplenza viene prorogata per due volte nella stessa scuola. Grazie

Lalla – si continua a guadagnare 🙂

Ps. non ho capito cosa volessi dirmi.

Posted on by nella categoria Diventare insegnanti
Versione stampabile
ads ads