ATA: la valutazione dell’idoneità – concorso a cattedra in III fascia e la fruizione dell’art. 36 del CCNL per il personale docente/educativo

Mario – Gentile Lalla pongo due quesiti:

– il Concorso Personale Educativo , ovviamente con superamento di esame di Stato, quanto è valutato nelle graduatorie ATA assistente amministrativo ;
– il personale educativo di ruolo, in caso di nomina annuale su posto ATA, assistente amministrativo o tecnico, può usufruire dell’aspettativa per ricoprire tale incarico. Grazie, anticipatamente ringrazio

di Giovanni Calandrino – Gentile Mario, le idoneità e i concorsi a cattedre non rientrano nella previsione dell’Allegato A – DM 716/2014 (Tabella valutazione titoli) in quanto sono indetti per l’acceso ai ruoli del personale docente e non ai ruoli della carriera di concetto ed esecutiva o corrispondenti, cui fa riferimento la citata tabella di valutazione.

In dipendenza di quanto sopra, non può essere attribuito alcun punteggio al superamento dell’esame di Stato per il concorso di Personale Educativo.

Infine si ricorda che per il personale Docente/Educativo di ruolo non è previsto l’applicazione dell’art. 36 del CCNL per accettare nell’ambito del comparto scuola, rapporti di lavoro come ATA.

Poiché l’art. sopra menzionato consente l’accettazione nell’ambito del comparto scuola, dei soli rapporti di lavoro a tempo determinato come docente, in un diverso ordine o grado d’istruzione, o per altra classe di concorso (ma no come ATA), purché di durata non inferiore ad un anno. Mantenendo senza assegni, complessivamente per tre anni, la titolarità della sede.

Posted on by nella categoria Graduatorie ATA
Versione stampabile
ads ads