Domanda sesta salvaguardia

Claudia – Buongiorno, ho presentato domanda sesta salvaguardia  lettera  d (104),  ora c’è  una nota del Miur 4441 del 9/2/15 di presentare  domanda cartacea  entro il 2/3/15 di cessazione  lavoro per coloro  che hanno ricevuto  comunicazione dall’INPS.  Questa  mattina mi sono recata nella sede INPS  di Torino per avere notizie circa la mia pratica ,  risposta: per ora nulla, arriverà  (se sono fra i 1800 fortunati) una  lettera   dal ministero  del lavoro. Comunque  i tempi sono lunghi, dopo il 2 marzo. Consiglia di presentare  ugualmente domanda di cessazione e di scrivere che non è ancora arrivata la comunicazione  dall’ INPS ? Grazie.

FP – Gentile Claudia,

con nota n.4441 del 9 febbraio 2015 il MIUR comunica che la legge 10 ottobre 2014, n. 147 (c.d. Sesta salvaguardia) ha previsto la possibilità di accedere al trattamento pensionistico con i requisiti vigenti prima dell’entrata in vigore della L. 214/2011, per i lavoratori che nel corso del 2011 abbiano fruito di un congedo ai sensi dell’articolo 42, comma 5, del DL 151/2001 o di permessi ai sensi dell’articolo 33, comma 3, della legge 5  febbraio 1992, n. 104.

I soggetti che abbiano ricevuto comunicazione dall’Inps di essere rientrati tra i beneficiari della suddetta Sesta salvaguardia ai sensi dell’articolo 2, comma 1, lett. d), della citata legge 10 ottobre 2014, n. 147 possono
presentare domanda di cessazione in modalità cartacea utilizzando l’allegato modello entro il 2 marzo 2015.

Come precisato dalla nota, la suddetta domanda deve essere presentata dai lavoratori che hanno ricevuto la comunicazione degli uffici competenti dell’INPS. Ad avviso dello scrivente, è opportuno, in via del tutto cautelare, presentare comunque l’istanza nei termini, specificando che al momento non è ancora pervenuta la notifica.

Posted on by nella categoria Pensioni
Versione stampabile
ads ads