Graduatorie III fascia ATA: la valutazione del Servizio Civile, Militare di Leva e Militare Volontario

Anna Maria – Buongiorno le chiedo cortesemente una consulenza sulla valutazione del servizio militare per le graduatorie del personale A.T.A in quanto ho avuto un rocorso da un sindacato che " interpretano sempre a favore " Io ho letto le Vs. Faq ma ho alcuni dubbi .

Io ho valutato anche per coloro che hanno fatto il servizio civile fino al 31/12/2005 ovviamente con punteggi diversi . Ma per quanto riguarda il servizio civile delle donne dato che dal 2000 potevano scegliere di fare il servizio militare è valutabile? La ringrazio e aspetto una sua risposta cordiali saluti Anna Maria

di Giovanni Calandrino – Gentilissima Anna Maria, il servizio militare di leva, i servizi sostitutivi assimilati per legge e il servizio civile sostitutivo di quello di leva prestati in costanza di rapporto di impiego sono considerati servizio effettivo nella medesima qualifica. (Per ogni anno PUNTI 6 – Per ogni mese o frazione superiore a 15 gg. PUNTI 0,50), indipendentemente dal sesso.

Il servizio militare di leva, i servizi sostitutivi assimilati per legge e il servizio civile sostitutivo di quello di leva prestati non in costanza di rapporto di impiego sono considerati come servizio prestato alle dirette dipendenze delle amministrazioni statali. (Per ogni anno PUNTI 0,60 – Per ogni mese o frazione superiore a 15 gg. PUNTI 0,05)

Il servizio militare in ferma volontaria è da valutare come servizio prestato alle dirette dipendenze di Amministrazioni Statali.

Per chiarire i suoi dubbi sulla valutazione del servizio Civile ecco la scheda:

Graduatorie ATA terza fascia. Come valutare il servizio civile?

Posted on by nella categoria Graduatorie ATA
Versione stampabile
ads ads