Mobilità insegnanti secondaria: preferenza puntuale o sintetica

Alessandra – Sono una docente della scuola primaria, abilitata con il penultimo TFA per l’insegnamento del francese classe 246 e 245. sto per fare domanda di passaggio di ruolo alle medie; mi chiedo se, dopo aver scritto i nomi delle scuole che mi interessano, posso scrivere come ultima opzione semplicemente il numero del distretto, senza quindi specificare nessuna scuola? spero possiate darmi indicazioni e nell’attesa, vi ringrazio e saluto cordialmente.

Lalla – gent.ma Alessandra, se tu indichi prima le scuole e poi la preferenza sintetica (distretto, comune, o provincia) le modalità per l’assegnazione delle cattedre nelle scuole secondarie sono:

Per la scuola secondaria di primo e di secondo grado, le modalità di assegnazione delle cattedre orario, sia nei movimenti a domanda sia nei trasferimenti d’ufficio, sono le seguenti:

1) in caso di preferenza puntuale (singola scuola o istituto) sono esaminate in stretto ordine sequenziale:

a) le cattedre interne alle scuole;
b) le cattedre orario esterne con completamento nello stesso comune;
c) le cattedre orario esterne con completamento in comuni diversi;

2) in caso di preferenza sintetica (distretto, comune, provincia) sono esaminate in stretto ordine sequenziale:

a) le cattedre interne per ciascuna scuola o istituto compreso nella singola preferenza sintetica, secondo l’ordine del bollettino;
b) le cattedre orario esterne con completamento nello stesso comune per ciascuna scuola o istituto compreso nella singola preferenza sintetica, secondo l’ordine del bollettino;
c) le cattedre orario esterne con completamento in comuni diversi per ciascuna scuola o istituto compreso nella singola preferenza sintetica, secondo l’ordine del bollettino.

Ovviamente, nel caso di movimento a domanda, le cattedre orario saranno prese in considerazione solo se l’interessato ha espresso il proprio gradimento ad accedervi, contrassegnando in modo corrispondente le apposite caselle del modulo-domanda.

In caso di mancato soddisfacimento sulla preferenza esaminata, puntuale o sintetica, si procede all’esame delle successive preferenze, sempre secondo i su esposti criteri.

Lo speciale di OrizzonteScuola.it Guide, consulenza, normativa

Posted on by nella categoria Mobilità
Versione stampabile
ads ads