Personale ATA: assunta, ma non so utilizzare i software ministeriali

Raffaella – Spett. Orizzonte Scuola, lavoro come Assistente Amministrativo presso un Istituto Comprensivo. Sono digiuna non solo di Word ed Excel ma soprattutto per quanto riguarda i software ministeriali: Sidi sissi argo …..
Questa mia impreparazione costituisce un forte ostacolo sul posto di lavorono nostante l’aiuto sollecito delle colleghe. Il consulente del lavoro al quale mi sono rivolta dice che avrei diritto a una formazione specifica a carico del Datore di Lavoro. É vero? Se si come posso ottenere la formazione? In caso contrario cosa posso fare visto che devo lavorare per vivere?

di Giovanni Calandrino – Gentilissima Raffaella, le rispondo citando l’art. 63 del CCNL comparto Scuola, “Formazione in Servizio”, La formazione costituisce una leva strategica fondamentale per lo sviluppo professionale del personale, per il necessario sostegno agli obiettivi di cambiamento, per un’efficace politica di sviluppo delle risorse umane. L’Amministrazione è tenuta a fornire strumenti, risorse e opportunità che garantiscano la formazione in servizio. [… …]

Per garantire le attività formative di cui al presente articolo l’Amministrazione utilizza tutte le risorse disponibili, nonché le risorse allo scopo previste da specifiche norme di legge o da norme comunitarie. Le somme destinate alla formazione e non spese nell’esercizio finanziario di riferimento sono vincolate al riutilizzo nell’esercizio successivo con la stessa destinazione. In via prioritaria si dovranno assicurare alle istituzioni scolastiche opportuni finanziamenti per la partecipazione del personale in servizio ad iniziative di formazione deliberate dal collegio dei docenti o programmate dal DSGA, sentito il personale ATA, necessarie per una qualificata risposta alle esigenze derivanti dal piano dell’offerta formativa.

In definitiva, per tutti i dipendenti del comparto scuola, la partecipazione ad attività di formazione e di aggiornamento rappresenta un diritto per il personale poiché funzionale alla piena realizzazione e allo sviluppo delle proprie professionalità.

Pertanto segnala al Dirigente la tua situazione e chiedi di essere inserita nei primi corsi utili di formazione. Nel frattempo, purtroppo, dovrai ancora appoggiarti alle colleghe. Purtroppo nella scuola succede anche questo: prima si assume e poi si forma il dipendente.

Posted on by nella categoria Ata
Versione stampabile
ads ads