Graduatoria interna: il punteggio di continuità della ex scuola di titolarità spetta solo se si condiziona la domanda

Loredana – Buongiorno, sto compilando l’allegato F per la dichiarazione di servizio continuativo. Nell’a.s. 2008/2009 ho presentato domanda di mobilità condizionata in quanto perdente posto. ho poi presentato domanda di rientro nella scuola solo l’anno scolastico successivo , cioè nell’anno 2009/2010. Non ho più fatto alcuna domanda di mobilità e ho sempre lavorato nella stessa scuola. Quando indico gli anni di continuità posso contare anche quelli della scuola da cui sono stata perdente posto , o non avendo più presentato domanda di rientro la continuità decade? Grazie mille.

Paolo Pizzo – Gentilissima Loredana,

la continuità del servizio nella scuola o istituto di precedente titolarità viene altresì riconosciuta, nell’ottennio, al docente trasferito d’ufficio o a domanda condizionata dalla predetta scuola o istituto ai posti della dotazione provinciale, qualora l’interessato richieda, in ciascun anno dell’ottennio successivo, il trasferimento nella scuola di precedente titolarità ovvero nel comune.

Pertanto il tuo punteggio relativo alla continuità del servizio è riferito esclusivamente agli anni di servizio maturati nella scuola o istituto di attuale titolarità.

Posted on by nella categoria Graduatorie interne di istituto (docenti di ruolo)
Versione stampabile
ads ads