Supplenze ATA: come mantenere la nomina fino all’avente diritto

Pier Tommaso – Sto facendo una supplenza con nomina fino all’avente diritto in una scuola che ho inserito tra le 30. Può la scuola, una volta pubblicata la graduatoria di terza fascia definitiva, confermarmi sul posto facendomi un contratto fino al 30 giugno senza scorrere la graduatoria, giustificando tale scelta con le “esigenze di continuità” del lavoro in ufficio? Grazie

Lalla – no, non esiste tale formula contrattuale. Le nomine vanno effettuate scorrendo le graduatorie, anche se ciò comporterà la sostituzione del destinatario della supplenza.

Capisco qual è il disagio che possa conseguire al cambio di una supplenza durante l’anno scolastico, ma le nomine ricevute dalle vecchie graduatorie presentano la formula “fino all’avente diritto” proprio perchè in attesa di un candidato avente diritto, che attende dalla nuova graduatoria.

Quello che dici tu, cioè la conferma dei candidati nominati dalle vecchie graduatorie potrebbe avvenire solo se il Ministero emanasse specifica normativa in merito.

Posted on by nella categoria Ata
Versione stampabile
ads ads