Mobilità: compilazione domanda trasferimento primaria

Romina – gent.ma sono un’insegnante della scuola primaria, quest’anno vorrei presentare domanda di mobilità

dall’anno scolastico 2007/2008 ho sempre lavorato nella scuola primaria sono passata in ruolo giuridicamente dal 01/09/ 2012 ed economicamente dal 01/09/2013. volevo porti un mio dubbio su come compilare l’allegato D nei punti

– *Anni ______ di servizio prestato successivamente alla nomina in ruolo (1)

Lalla – Si considerano tutti gli anni di ruolo (dall’immissione in ruolo anche giuridica, se coperta da servizio nel RUOLO DELLA PRIMARIA) fino al 31/8/2014. Si precisa infatti che nell’anzianità di servizio non si deve tenere conto dell’anno scolastico in corso (2014/15).

Romina – *Anni derivanti da retroattività giuridica della nomina coperti da effettivo servizio nel ruolo di appartenenza (1)

Lalla – Questo lo compili solo

se nell’anno di nomina giuridica non hai insegnato o hai insegnato nella scuola di infanzia (naturalmente in quest’ultimo caso l’anno non potrà essere considerato nel punto precedente).

Da quello che dici mi sembra di capire che hai sempre lavorato nella primaria, anche nell’anno di nomina in ruolo giuridica. Pertanto, se l’anno raggiunge i requisiti della valutabilità (180 giorni) può essere compreso tra gli anni di servizio prestato successivamente alla nomina in ruolo.

In ogni caso abbiamo spiegato il tutto con dovizia di particolari in questa guida

Trasferimenti scuola primaria: guida compilazione. Come si calcolano i 180 giorni, supplenze pre ruolo, insegnamento lingua straniera

Romina – altro unto dubbioso: nella domanda di mobilità, il campo riguardante i titoli generali al punto 16, cosa devo mettere? Ho la Laurea in Scienze della Formazione primaria indirizzo primaria (laureata nel 2007) sono entrata in ruolo per Concorso per soli titoli -scorrimento graduatorie ad esaurimento già permanente ; scusami per il disturbo e grazie anticipatamente per le tue preziose risposte. buona giornata

Lalla – Sei entrata in ruolo grazie alla laurea in Scienze della formazione primaria, che ti ha permesso di iscriverti in Graduatoria ad esaurimento.

La nota n. 12) del Contratto afferma “non si valuta il diploma di laurea in scienze della formazione primaria in quanto è un titolo richiesto per l’accesso al ruolo di appartenenza”.

Se ne sei in possesso, puoi invece far valutare come titolo aggiuntivo il secondo indirizzo, quello relativo alla scuola dell’infanzia.

Mobilità: altre abilitazioni non danno punteggio. Lauree e Scienze della formazione primaria solo come titolo aggiuntivo

Posted on by nella categoria Mobilità
Versione stampabile
ads ads