Nessuna immissione in ruolo nel 2015 per la scuola dell’infanzia?

Lucia – Ciao Lalla, per favore un chiarimento se è possibile. Come verrebbe effettuata l’immissione in ruolo per i precari GaE della scuola dell’infanzia: dalle notizie diffuse, la consistenza totale delle GaE dell’infanzia dovrebbe essere di 51.000, alcune insegnanti sono anche nella GaE della primaria, quindi mi chiedo, togliendo le maestre che saranno assunte nella primaria, rimarrebbero 23.000 nelle GaE dell’ l’infanzia e non verrà fatta nessuna immissione in ruolo neanche per coprire il turn over? Oppure la consistenza è maggiore quindi si coprirà il turn over e i 23.000 rimanenti fuori saranno assunti l’anno prossimo? Grazie

Lalla – gent.ma Lucia, premesso che stiamo parlando di numeri che nel DDL non sono scritti, e che quindi possono ancora subire trasformazioni.

Tu mi dici che il numero totale degli iscritti nelle graduatorie di scuola dell’infanzia è di 51.000 (lo affermi tu, in quanto a me non risulta ci siano dati ufficiali su questo). Poniamo che sia esatto. da questo numero, secondo il Ministero, bisognerà togliere coloro che accetteranno il ruolo su primaria, o su sostegno, o su classe di concorso della scuola secondaria, ma anche naturalmente coloro che saranno assunti su scuola dell’infanzia.

Nessuno ha detto che non sarà coperto il turn over, nessuno ha detto di voler escludere la scuola dell’infanzia dalle immissioni in ruolo 2015.

Semplicemente, econdo le proiezioni del Ministero, non ci sarà modo di esaurire tutte le graduatorie, come potenzialmente dovrebbe accadere per tutte le altre classi di concorso. Gli esclusi da questa operazione potrebbero, appunto, essere 23.000. Della loro ricollocazione abbiamo parlato in questo articolo Immissioni in ruolo: 23.000 dell’infanzia esclusi nel 2015 ma poi inseriti nel “progetto 0 – 6”

Posted on by nella categoria Immissioni in ruolo
Versione stampabile
ads ads