Docente di ruolo non può accettare supplenze ATA

Lucia – Gentile Redazione, vorrei sapere se un docente a tempo indeterminato puo’ congelare il ruolo per tre anni senza perdere la titolarita’ della sede al fine di accettare una supplenza fino al 30 giugno come personale ATA?

Grazie in anticipo per la risposta.

Lalla – non ci risulta.

Il CCNL permette al docente di ruolo di congelare la titolarità di sede solo per "altri

rapporti di lavoro a tempo determinato in un diverso ordine o grado d’istruzione, o per altra classe di concorso, purchè di durata non inferiore ad un anno" (art. 36)

Pertanto il docente di ruolo, secondo l’attuale contratto, può diventare supplente in altra classe di concorso o posto di insegnamento, ma non è previsto il congelamento del ruolo per diventare Ata.

Al contrario il personale Ata di ruolo può usufruire dell’art. 59 e quindi "accettare, nell’ambito del comparto scuola, contratti a tempo determinato di durata non inferiore ad un anno , mantenendo senza assegni, complessivamente per tre anni, la titolarità della sede."

Il motivo per cui un docente non può fare supplenze ATA e l’Ata invece possa diventare docente, nel CCNL non è scritto.

Posted on by nella categoria Ata
Versione stampabile
ads ads