Mobilità: pecedenza per assistenza al figlio. Entrambi i genitori?

Paolo – Siamo i genitori di un bimbo di 4 anni (Art. 3 comma 3 104/92). Possiamo utilizzare della precedenza per la 104/92 per richiedere entrambi contemporaneamente:  per il papà  l’avvicinamento al Comune di residenza del bimbo dato che la scuola di titolarità è in un Comune lontano ma all’interno della stessa provincia (trasferimento provinciale)?  Per la madre: Il trasferimento da  altra Provincia alla Provincia in cui è residente il bimbo (da oltre 3 mesi) (trasferimento interprovinciale)? Cordiali saluti,.

Paolo Pizzo – Gentilissimo Paolo,

la risposta è positiva.

Ciò che esercitano i genitori nei confronti del proprio figlio è un DIRITTO SOGGETTIVO, indipendentemente da come sono fruiti i relativi permessi o congedi durante l’anno.
Tale diritto si esercita infatti in qualità di “genitore”, pertanto i benefici indicati dall’art. 7/1 e 7/2 sono in capo ad entrambi.

Pertanto sia tu che tua moglie potete fruire delle precedenze come descritte nel quesito.

Si precisa che la residenza del bimbo non rileva assolutamente ai fini della precedenza.

Posted on by nella categoria Mobilità
Versione stampabile
ads ads