Mobilità: quante province si possono indicare nella domanda di trasferimento?

Andrea – Spett. Redazione, sarei grato di ricevere qualche chiarimento in merito a un paio di questioni relative alla domanda di trasferimento per altra provincia. Anzitutto, è possibile presentare domanda di trasferimento per diverse province contemporaneamente? Vedo infatti che il modulo virtuale della piattaforma lo consente (naturalmente indicando un ordine di preferenza), nonostante senta da più parti negare che simili richieste siano gestibili dal sistema.

Lalla – il numero delle province per il trasferimento interprovinciale dipende dall’ordine e grado di scuola.

Ne abbiamo parlato più approfonditamente in questo articolo

Mobilità: quante sedi e province si possono indicare? Differenza nelle preferenze

Andrea – Ancora, è vero che anche se il trasferimento non dovesse poi realizzarsi la sola presentazione della domanda determina la perdita della continuità nella propria scuola? Anche questo lo sento ripetere in giro, ma non trovo alcuna indicazione a questo proposito (e la stessa piattaforma non specifica la circostanza).

Vi ringrazio per l’attenzione e vi invio i più cordiali saluti

Lalla – c’è stato un tempo in cui ciò era vero, pertanto chi lo ripete lo fa senza aver letto il CCNI stipulato il 23 febbraio 2015 per l’a.s. 2015/16.

Adesso non è più così

Mobilità. Chi presenta domanda e non ottiene il trasferimento non perde i punti della continuità

Posted on by nella categoria Mobilità
Versione stampabile
ads ads