Graduatoria interna: come valutare l’anno di ruolo prestato in utilizzazione in altro ordine di scuola?

Docente – sono un insegnante di ruolo di scuola primaria. Le pongo un quesito riguardante il punteggio per la graduatoria interna. Nell’ultimo anno  di ruolo nella scuola dell’infanzia (perché poi sono passata di ruolo nella scuola primaria) ho chiesto e ottenuto per il successivo anno scolastico l’utilizzazione nella scuola primaria.  Ora Le chiedo: il punteggio che mi spetta ai fini della graduatoria interna per quell’anno è di 6 o 3 punti? Se il punteggio spettante è 6, può gentilmente dirmi il riferimento normativo? Grazie.

 Paolo Pizzo – Gentilissimo docente,

Nella PREMESSA delle note riguardanti la valutazione dei titoli e dei servizi è scritto che l’anzianità di servizio di cui alla lettera A) [pp. 6] si considerano gli anni di servizio, comunque prestati successivamente alla decorrenza giuridica della nomina, nel ruolo di appartenenza.

A chiarimento di questo concetto precisa poi che “Il servizio prestato in ruoli diversi da quello di appartenenza, a seguito di utilizzazione o assegnazione provvisoria, è valutato ai sensi della lettera A) con riferimento al ruolo di appartenenza.”

Pertanto se l’anno che eri di ruolo nell’infanzia hai prestato servizio come utilizzato nella primaria, quell’anno  deve essere ora valutato come svolto nella scuola dell’infanzia (quindi 3 pp come “altro ruolo” in quanto ora sei nella scuola primaria).

Posted on by nella categoria Graduatorie interne di istituto (docenti di ruolo)
Versione stampabile
ads ads