Ferie e personale neo assunto: dopo 3 anni di servizio, a qualsiasi titolo prestato, spettano 32 gg di ferie

Francesca – Sono un’Assistente Amministrativa entrata di ruolo il 01/09/2014 (con retrodatazione giuridica al 01/09/2013), dopo oltre 7 anni di precariato. Il mio DSGA sostiene che quest’anno mi spettano 30 giorni di ferie anziché 32, perché sono passata da tempo determinato a tempo indeterminato.  Rileggendo il comma 4 dell’articolo 13 del CCNL penso di aver diritto a 32 giorni, ma mi è stato detto che in questa scuola funziona così e me ne daranno 30. Vorrei, se possibile, una risposta da presentare al mio DSGA. Ringraziando anticipatamente. Porgo distinti saluti.

Paolo Pizzo – Gentile Francesca,

l’art 13 commi 3 e4 del CCNL/2007 recita testualmente:

  1. I dipendenti neo-assunti nella scuola hanno diritto a 30 giorni lavorativi di ferie comprensivi delle due giornate previste dal comma 2.
  1. Dopo 3 anni di servizio, A QUALSIASI TITOLO PRESTATO, ai dipendenti di cui al comma 3 spettano i giorni di ferie previsti dal comma 2.

A qualsiasi titolo prestato.”

Pertanto tale espressione non può essere interpretata come si vuole, ma va presa alla lettera.

Ciò vuol dire che concorrono a formare il triennio tutti servizi, di ruolo e non di ruolo, prestati quindi anche con contratto a tempo determinato indipendentemente dall’anno scolastico di riferimento. Appunto a qualsiasi titolo prestato.

Nel comma 4 e in tutto l’art 13 non si rivengono infatti vincoli di sorta.

In conclusione bisogna sommare tutti i servizi, di ruolo e non di ruolo, fino a formare il triennio in questione.

Nel  tuo caso non ci sono dubbi che rientri nel comma 4 dell’art. citato e ti spettino 32 gg di ferie.

Posted on by nella categoria Ferie
Versione stampabile
ads ads