Graduatorie III fascia ATA: la valutazione del servizio presso ASL e Ospedali

Scuola – Al fine di convalidare il punteggio di un collaboratore scolastico terza fascia ata si richiede come valutare i seguenti servizi:

Azienda Ospedaliera Fatebenefratelli e Oftalmico di Milano
dal 20.11.89 al 30.11.90 in qualità di Agente tecnico supplente;
dal 1.12.90 al 31.3.92 in qualità di Ausiliario Specializzato incaricato
dal 1.4.92 al 30.4.94 in qualità di Ausiliario Specializzato di ruolo.

ASL di Sondrio
dal 2.5.94 al 30.6.98 in qualità di Ausiliario specializzato

Ospedale Maggiore di Milano
dal 1.7.98 al 2.5.02 in qualità di Ausiliario specializzato

di Giovanni Calandrino – Gentilissima DSGA, il servizio da valutare è solo quello prestato alle dirette dipendenze delle Amministrazioni Statali o EE.LL, cioè il servizio che determina un rapporto di lavoro mediante la stipula di contratti sottoscritti ai sensi di specifiche norme contrattuali del CCNL dei richiamati comparti , nonchè quello relativo a periodi di servizio coperti da contratto individuale di lavoro a tempo indeterminato o determinato ai sensi dell’art. 25 e 44 del C.C.N.L. 2006/09 del comparto scuola, sottoscritto il 29.11.2007.

Se il servizio è stato prestato presso Ospedale Pubblico, è un servizio reso alle dirette dipendenze di Amministrazione Statale e come tale valutato.

[Per ogni mese di servizio o frazione superiore ai 15 giorni 0,05 PUNTI (fino a un massimo di 0,60 PUNTI per ciascun anno scolastico)]

Viceversa per quanto riguarda il servizio presso le ASL. L’ASL infatti, è un’amministrazione pubblica e non statale e quindi il summenzionato servizio non è oggetto di valutazione.

Posted on by nella categoria Graduatorie ATA
Versione stampabile
ads ads