Raggiungimento del requisito per la pensione di vecchiaia ovvero legata all’età

Anna Maria  – Buongiorno, sono nata il 24/04/1952 ed ho 35 anni di servizio come assistente amministrativo tra pre ruolo e ruolo. un paio di mesi fa mi sono rivolta ad un sindacato e mi hanno previsto la data di pensionamento il 01/09/2018. vorrei gentilmente un vostro confronto: 8 anni di pre ruolo e dall’01/09/1989 immissione in ruolo, riconoscimento da parte dell’inps dei contributi figurativi per i miei due figli. non c’e’ altro.
FP – Gentile Annamaria,

in riferimento alla sua richiesta, le confermo che la prima possibilità di “uscita” è data dal raggiungimento del requisito per la pensione di vecchiaia ovvero legata all’età.

Di seguito le indicano i requisiti previsti per la pensione di Vecchiaia, per i prossimi anni:
– dal 2013 al 2015 66 anni e 3 mesi;
– dal 2016 al 2018 66 anni e 7 mesi;

Per effetto dei suddetti requisiti, matura il diritto alla pensione di vecchiaia nel 2018, ovviamente, tenuto conto dell’ultimo adeguamento dei requisiti pensionistici.

Inoltre, si precisa che matura il diritto alla pensione con decorrenza 1/9/2018, nonostante il requisito venga soddisfatto successivamente. Infatti secondo quanto prescritto dall’art. 59, c.9 della L.449/97, è consentito l’accesso al pensionamento all’inizio del nuovo anno scolastico (rispettivamente 1° settembre) ancorché i requisiti prescritti vengano maturati entro il 31 dicembre del medesimo anno.

 

Posted on by nella categoria Pensioni
Versione stampabile
ads ads