Ferie interrotte ATA: il rimborso spetta solo al dipendente

Spett.le redazione, sono una operatrice scolastica a tempo indeterminato Part -time verticale. Ho letto l’articolo dove parla delle ferie.

Desideravo fare alcune domande:

1) Se mi vengono interrotte per esigenze di servizio ho diritto a: al rimborso delle spese documentate per il rientro in sede e per il ritorno al luogo di svolgimento delle ferie;all’indennità di missione per la durata dei due viaggi;al rimborso delle spese sostenute per il periodo di ferie non godute.

Siccome in ferie vado con mio marito che faccio, lascio mio marito in ferie ed io ritorno a lavorare?

La scuola deve rimborsare anche a lui le spese sostenute per il rientro anche se è pensionato?

Se, terminata l’esigenza non ho più il posto per proseguire le ferie chi mi rimborsa il disagio di tutto questo?

Grazie per una Vs. gentile risposta

Distinti Saluti

di Giovanni Calandrino – Gentilissima, il comma 12, art. 13 del CCNL comparto scuola afferma che, “Qualora le ferie già in godimento siano interrotte o sospese per motivi di servizio, il dipendente ha diritto al rimborso delle spese documentate per il viaggio di rientro in sede e per quello di ritorno al luogo di svolgimento delle ferie medesime. Il dipendente ha, inoltre, diritto al rimborso delle spese sostenute per il periodo di ferie non goduto”.

Il DIPENDENTE ha diritto al rimborso […], quindi solo a lei (con esclusione del coniuge) è riconosciuto il disagio che l’amministrazione rimedierà a colmare con il giusto rimborso.

Posted on by nella categoria Ata
Versione stampabile
ads ads