Graduatorie III FASCIA ATA: il servizio civile sarà valutato nel prossimo bando?

Paolo – Ho 28 anni e sono nella graduatoria definitiva di terza fascia del personale ATA,profilo collaboratore scolastico per il triennio 2014/2017. Avrei la possibilità di svolgere il servizio civile per un anno. Presumibilmente, quando nel 2017 ci saranno gli aggiornamenti della graduatoria, il periodo di servizio civile potrebbe dare un punteggio maggiore? Grazie per la risposta e cordiali saluti.di Giovanni Calandrino – Gentile Paolo, nella nota ministeriale prot. n. 8151 del 13.03.2015, sulle istruzioni e indicazioni operative per l’accesso alle graduatorie permanenti del personale ATA, il MIUR chiarisce che è valutabile come “servizio svolto presso enti pubblici”, in coerenza con quanto disposto dell’art. 13, comma 2, del decreto legislativo 77/2002, anche il servizio civile volontario svolto dopo l’abolizione dell’obbligo di leva. Tale servizio sarà valutato con il medesimo punteggio attribuito, nella tabella di valutazione dei titoli, al servizio prestato alle dipendenze di amministrazioni statali.

A parere dello scrivente, la citata indicazione ministeriale, andava fornita anche in occasione delle ormai passate “graduatorie di circolo e di istituto di III fascia ATA” (domanda entro l’08 ottobre 2014).

Nella scheda Graduatorie ATA terza fascia. Come valutare il servizio civile?, avevo evidenziato l’erronea interpretazione del MIUR, sulla valutazione dei soli periodi del servizio civile prestati fino alla data del 31 dicembre 2005.

Per i motivi appena menzionati, penso che, al prossimo bando di III fascia ATA il servizio civile sarà valutato come da nota prot. n. 8151 del 13.03.2015.

Posted on by nella categoria Graduatorie ATA
Versione stampabile
ads ads