Per il personale docente la possibilità di presentare domanda di ricostruzione della carriera, decorre dall’a.s. successivo all’immissione in ruolo

Docente  – Salve, sono una docente di secondaria secondo grado, entrata in ruolo nel 2005 con un solo anno di preruolo … Nel 2012 ho ottenuto trasferimento in un’altro liceo della mia città e consultando la mia cartella, l’iMpiegata che si occupa del personale mi ha chiamato comunicandomi che non c’era nel mio fascicolo la domanda di ricostruzione carriera e mi comunica che non avendola prodotta entro i cinque anni perderò gli arretrati e un anno per gli scatti di anzianietà…. Io sono sicura di aver presentato domanda alla vecchia scuola, ma non posso provarlo perchè negli anni ho smarrito la copia… Nessuno sa dirmi quanti soldi perderò . L’impiegata mi ha detto che gli arretrati dei cinque anni sono prescritti e che non mi resta che fare la domanda entro i dieci anni…Mi chiedo, lasciando perdere l’anno di preruolo, dovevo ugualmente produrre domanda per avere questi “famigerati” arretrati  ?’   Grazie.

FP – Gentile Docente,

il diritto alla ricostruzione di carriera decorre dal primo giorno successivo al superamento del periodo di prova. Pertanto, per il personale docente, la possibilità di presentare domanda di ricostruzione della carriera, decorre dall’a.s. successivo all’immissione in ruolo.

In merito, è opportuno precisare che il diritto alla ricostruzione di carriera è un diritto prescrivibile ovvero dalla conferma in ruolo, decorre l’inizio della prescrizione.

La prescrizione del diritto alla ricostruzione di carriera è di 10 anni (preciso dalla conferma in ruolo), mentre il diritto a percepire gli arretrati, si prescrive dopo 5 anni.

Le preciso che per attivare il processo di ricostruzione di carriera, la scuola, ha bisogno di una istanza presentata dall’interessata e sarebbe opportuno che all’atto della presentazione, considerato il discorso sulla prescrizione, il personale docente/ata che presenta la domanda, richiedesse una copia dell’istanza protocollata, onde evitare spiacevoli equivoci.

Chiarito quanto sopra, non posso che confermarle quanto detto dal personale di segreteria.

 

Posted on by nella categoria Ricostruzione di carriera
Versione stampabile
ads ads