Supplenze ATA: la retribuzione e la durata del contratto

Ciao, Io avrei due quesiti da porti : 1) Questanno per la prima volta ho avuto la nomina per 1 supplenza breve come assistente amministrativo dal 10/03/2015 al 29/03/2015 per 36 ore settimanali, è già trascorso il primo mese ma ancora non ho avuto retribuzione, come funziona???…

2) Il 30/03/2015 ho avuto un’altra nomina sempre nella stessa scuola e sempre come assistente amministrativo, la persona sarà assente fino al 30/06/2015, la mia supplenza avrà la stessa durata o si conclude al termine delle attività didattiche ovvero l’08/06/2015???…

Ringrazio anticipatamente e restando in attesa di una risposta le lascio i miei saluti.

di Giovanni Calandrino – Gentilissima, per effetto dell’art. 7, comma 37, del decreto legge 95/2012 di Spending review, dal 1° gennaio 2013 le supplenze brevi e saltuarie non sono più a carico delle scuole ma pagate direttamente dal Tesoro.

Quindi devi solo pazientare, non puoi fare altro che chiedere in segreteria quando i tuoi dati sono stati inseriti in sistema.

Il 30/03/2015 ho avuto un’altra nomina sempre nella stessa scuola e sempre come assistente amministrativo, la persona sarà assente fino al 30/06/2015, la mia supplenza avrà la stessa durata o si conclude al termine delle attività didattiche ovvero l’08/06/2015???…

Giovanni Calandrino – i dirigenti scolastici possono conferire supplenze temporanee per la sostituzione del personale temporaneamente assente e per la copertura di posti resisi disponibili per qualsiasi causa, dopo il 31 dicembre di ciascun anno, per il tempo strettamente necessario nei limiti delle disposizioni vigenti alla data di stipulazione del contratto.

Per assicurare il regolare svolgimento delle ulteriori attività indispensabili, il dirigente scolastico può con determinazione motivata, prorogare la data di scadenza delle supplenze per il periodo di effettiva permanenza delle esigenze di servizio e nel numero strettamente necessario per evitare l’interruzione del pubblico servizio.

Quindi sarà il DS a decidere se, per particolari esigenze di servizio, prorogarti il contratto oltre il termine delle lezioni.

Posted on by nella categoria Ata
Versione stampabile
ads ads