Servizi con copertura contributiva previdenziale e pertanto utile ai fini pensionistici

Docente  – Ho partecipato alla sessione di esame di stato nella a.s.1985/86…dal1/7/86 al 26/7/86   non ero in servizio in alcuna scuola. ….tale servizio è valutabile ai fini pensionistici. …chi doveva versarmi i contributi. ..?Grazie

FP – Gentile Docente,

l’anzianità pensionistica tiene conto di:

– tutti i servizi effettivamente lavorati e sui quali sia avvenuto il versamento dei relativi contributi previdenziali;

– riconoscimenti gratuiti ed onerosi di particolari periodi assicurativi assimilati al lavoro, per esempio: servizio militare, periodi di studi universitari non coincidenti con periodi coperti già da contribuzione  previdenziale, congedo di maternità obbligatorio o facoltativo al di fuori del rapporto di lavoro, periodi di disoccupazione in conto Inps, periodi aspettativa non retribuita…ecc.

Pertanto, nella fattispecie, ad avviso dello scrivente, trattasi di servizio con copertura contributiva previdenziale e pertanto utile ai fini pensionistici.

Posted on by nella categoria Pensioni
Versione stampabile
ads ads