Supplenze: risoluzione del contratto. Chiarimenti per la scuola.

Scuola – le espongo il quesito: 1) titolare assente dal 19/03/2015 fino al 08/09/2015 per complicanze nella gestazione 2) contratto con la supplente sino al 05/06/2015 (termine  servizio mensa ) 3) titolare ha abortito il 17/04/2015  e dal 18/04/2015 in malattia per 10 giorni. Domanda: dobbiamo interrompere il contratto oppure vale la norma che la risoluzione  del contratto per rientro del titolare non è piu’ prevista dai Contratti successivi a quello del 1995? E’ urgente.

Paolo Pizzo – Gentile scuola,

si conferma che non è possibile attuare la risoluzione del contratto.

L’art. 18 comma 2 lett c) del CCNL 04/08/1995 prevedeva espressamente la risoluzione del contratto stipulato con il supplente a seguito del “rientro anticipato del titolare”, questa norma non è stata più ripresa dai successivi CCNL per cui si deve considerare non più applicabile.

Posted on by nella categoria Supplenze
Versione stampabile
ads ads