Graduatoria interna ATA: l’assegnazione dei 12 punti per “graduatoria di merito”

Anna – Gentile Lalla non riesco a trovare nulla in merito al mio quesito. Nell’istituto in cui lavoro da 24 anni quest’anno si perderà un posto di tecnico, il problema è che siamo rimaste solo in due sulla stessa area, pertanto mi preme molto capire se alla collega spettano o no i 12 punti per titoli che le vengon assegnati. A settembre ’91 abbiamo entrambe preso il ruolo lei come collaboratore scolastico ed io come tecnico in due diversi istituti, appena scaduti i sei mesi di prova non so in virtù di cosa me la sono ritrovata nel laboratorio ove lavoravo a fare una prova di idoneità, unica partecipante con sorriso a 32 denti disse di tutte queste attrezzature non conosco niente se volete mi fate passare… e così è stato. Ora per quella farsa le vengon anche assegnati 12 punti che assommati ai 24 per il coniuge la fanno passare in graduatoria di Istituto innanzi a me. Come posso fare per sapere se quel passaggio di ruolo le da realmente diritto ai 12 punti, nessuno assistente amministrativo ha mai controllato e gli archivi a seguito di una fusione sono nel caos.Cosa può consigliarmi?ringrazio per l’attenzione ed invio i miei più cordiali saluti Anna

di Giovanni Calandrino – Gentilissima Anna, mi sembra di capire, da quello che ci riferisce, che la sua collega sia transitata in ruolo di assistente tecnico in seguito a un passaggio di profilo in virtù a un concorso di mobilità professionale verticale.

Pertanto i 12 punti che gli vengono attribuiti, sono assegnati per il medesimo passaggio di profilo “superiore”. Cioè la sua collega era in ruolo come collaboratore scolastico e contemporaneamente inclusa nella graduatoria di merito di concorsi per esami per l’accesso al ruolo di livello superiore a quello di appartenenza (in questo caso: da collaboratore scolastico a assistente tecnico).

Quindi se l’interpretazione del quesito rispecchia la situazione reale, a parere dello scrivente la sua collega ha diritto ai 12 punti “per l’inclusione nella graduatoria di merito di concorsi per esami per l’accesso al ruolo di livello superiore a quello di appartenenza”. Come previsto dal CCNI Mobilità.

In ogni caso, può far luce a ogni suo dubbio con una normalissima istanza di Accesso agli Atti e verificare i vari passaggi (graduatorie di merito, …) che hanno consentito alla sua collega il transito da CS a AT.

Posted on by nella categoria Ata
Versione stampabile
ads ads