Docenti supplenti possono partecipare allo sciopero

Claudia – Ciao Lalla, avrei bisogno di una informazione relativamente allo sciopero di oggi. Sono iscritta nelle graduatorie di istituto di III fascia e presto servizio presso una scuola per 4 ore settimanali. Ho un contratto fino al 10 giugno. Posso aderire allo sciopero di oggi, considerando che non ho dato alcun preavviso ed ho un contratto a scadenza? Lo sciopero di oggi mi comporterebbe conseguenze da un punto di vista contrattuale? Grazie

Lalla – gent.ma Claudia, anche i docenti con contratto a tempo determinato possono partecipare allo sciopero (le loro proteste si concentrano in particolar modo sulla mancata immissione in ruolo di tutti i docenti abilitati e sulle modalità del futuro reclutamento, ma certo non sono estranei a tutte le altre tematiche del DDL Scuola, come per es. il divieto di supplenza oltre i 36 mesi di servizio su cattedra vacante o disponibile, o l’ingresso negli albi territorali in caso di assunzione).

La trattenuta

Il calcolo della media giornaliera definito da Dirigenti territoriali dell’Associazione ANQUAP fornisce le seguenti risultanze. 

  • media giornaliera docenti dell’istruzione primaria (compresi quelli dell’infanzia) € 64,41
  • media giornaliera docenti scuole medie di I° grado € 70,13
  • media giornaliera docenti scuole medie II° grado   € 68,93
  • media giornaliera personale Ata € 56,02

A parte il sacrificio dal punto di vista economico, l’adesione allo sciopero non comporta altre controindicazioni, la giornata infatti sarà valida anche per il punteggio e il contratto rimane invariato.

Le modalità di adesione sono uguali per tutti, senza distinzioni contrattuali.

Il vademecum dello sciopero

Posted on by nella categoria Sciopero
Versione stampabile
ads ads