Ferie: i 6 gg. da fruire durante le attività didattiche per il personale a TD. Chiarimenti per la scuola

Scuola  –  Si chiede se i docenti con supplenza breve e saltuaria possono richiedere  le ferie durante l’attività didattica (6 gg. senza aggravio di spesa); nel caso devono essere restituiti ai colleghi? anche alla luce della legge di stabilità la concessione fino a 6gg. ai supplenti brevi potrebbe diventare un escamotage per “recuperarli” dai giorni che vengono decurtati dal pagamento per i periodi di sospensione compresi nella durata del contratto? es. 6 gg. maturati; 6 gg. sosp. att. didattica;  3 usufruiti = di fatto ne vengono decurtati 3 anziché 6 non cambia niente per il pagamento ma cambia  se non deve restituire ai colleghi.

Paolo Pizzo – Gentile scuola,

i docenti supplenti possono richiedere i 6 gg. di ferie, se maturati, durante le attività didattiche.

Ma in questo caso la richiesta dei sei giorni è subordinata alla possibilità di sostituire il personale che se ne avvale con altro personale in servizio nella stessa sede e, comunque, alla condizione che non vengano a determinarsi oneri aggiuntivi anche per l’eventuale corresponsione di compensi per ore eccedenti.

Posted on by nella categoria Supplenze, Ferie
Versione stampabile
ads ads