Graduatorie di istituto: inserimento II Fascia, finestre semestrali, DM 248 Maggio 2015

Luca, abilitando TFA AM77 (violino)- Vi scrivo per una delucidazione riguardante il DM 248 Maggio 2015 (di qualche giorno fa). Si parla dell’inserimento in II fascia e delle finestre semestrali, 1 Agosto e 1 Febbraio. Viene menzionata la data del 23 Giugno, ma di che anno?

Se si riferisce al 2015 è chiaro che il titolo (TFA) vada conseguito prima del 23 Giugno 2015, per poi fare l’inserimento entro l’1 Agosto. E se si riferisse al 23 Giugno 2014? Noi TFA di strumento non potevamo inserire il TFA, ma solo il Biennio Formazione Docenti, che da solo non è abilitante. Quindi c’è d ell’ambiguità…

Che cosa significa? Chi ha conseguito il Biennio dopo il 23 Giugno 2014 non si può inserire in II fascia?

Oppure si può inserire senza i 66 punti della tabella A ed aspettare il 2017 per l’aggiornamento dei titoli? Oppure verranno scorporati dei punti dai 66 considerando solo il TFA e non il Biennio? La situazione non è chiara. Vi prego se possibile di darmi una mano a chiarire questa cosa, siamo in tanti ad essere in questa situazione.

Grazie mille in anticipo e a presto.

Lalla – gent.mo Luca, cerchiamo di chiarire.

Il dm n. 248/2015 afferma

"I soggetti già collocati nella III fascia delle graduatorie di istituto che acquisiscono il titolo di abilitazione rispettivamente entro il 1° febbraio ed entro il 1° agosto di ciascun anno possono richiedere l’inserimento in II fascia delle graduatorie di circolo e di istituto e sono posizionati in elenco aggiuntivo relativo alla rispettiva finestra di aggiornamento."

Pertanto il decreto dice, oggi per il futuro, ciò che avverrà nelle graduatorie di istituto: ogni 6 mesi si formeranno delle finestre per il passaggio di coloro che avranno conseguito l’abilitazione entro il 1° agosto ed entro il 1° febbraio, dalla III alla II fascia.

La prima finestra prevista dal decreto non potrà che riguardare coloro che, già inseriti in III fascia GI, conseguiranno l’abilitazione entro il 1° agosto 2015.

I nuovi abilitati verranno inseriti in un elenco aggiuntivo alla II fascia già costituita con l’aggiornamento del 2014.

Come verranno conteggiati in punteggi all’interno di questo elenco aggiuntivo?

Si utlizzerà la tabella A allegata al dm n. 308/2014. Pertanto, sarà necessario attribuire il punteggio al voto di abilitazione (da 4 a 12) e per l’abilitazione conseguita attraverso i percorsi formativi di cui all’art. 3, comma 3, del DM 249/2010 66 punti
(di cui 36 per la durata triennale del percorso abilitativo (2 anni per il diploma accademico di II livello e 1 anno per il TFA) e 30 per la selettività dello stesso percorso tenendo conto del superamento di prove di accesso selettive e dell’ammissione a corsi a numero programmato).

Inoltre si dovranno prendere in considerazione eventuali altri titoli culturali e/o di servizio. E qui entra in gioco la data del 23 giugno, che è 23 giugno 2014. Saranno valutabili i titoli

conseguiti entro il 23 giugno 2014 (termine ultimo per la presentazione della domanda per le GI 2014/2017).

Pertanto non è messo in discussione l’inserimento in GI, la data del 23 giugno 2014 segna il limite ultimo per la valutazione dei titoli per tutti gli iscritti in GI, anche per chi entrerà nell’elenco aggiuntivo. Nel 2017 (se non sarete ancora stati assunti a tempo indeterminato) tutti potrete aggiornare titoli e servizi.

Posted on by nella categoria Graduatorie di Istituto (docenti precari)
Versione stampabile
ads ads