Quando entra in vigore la riforma della scuola?

Elisa – Non ho capito una cosa. Il decreto della buona scuola entrerà in vigore già a settembre per quanto riguarda i docenti delle graduatorie di istituto di II fascia ? Oppure visto che le graduatorie sono triennali e si sono appena rinnovate avrà valenza dal 2018 ? Grazie.

Lalla – l’art. 27 del DDL Scuola (finora approvato alla Camera e adesso al vaglio del Senato) prevede "

2. La presente legge entra in vigore il giorno successivo a quello della sua pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale."

e ancora

all’art. 24 comma 3. In sede di prima applicazione della presente legge e limitatamente all’anno scolastico 2015/2016, per la determinazione dell’organico dell’autonomia non è richiesto il parere di cui all’articolo 22, comma 2, della legge 28 dicembre 2001, n. 448.

Pertanto la riforma della scuola, così come delineata nella legge (se verrà approvata) entrerà in vigore dall’a.s. 2015/16 e i preparativi potranno iniziare dal giorno dopo la pubblicazione in GU. Altri provvedimenti (quelli affidati alle deleghe dell’art. 23 entreranno in vigore successivamente, in quanto il Governo ha 18 mesi di tempo per elaborare le nuove norme).

Il testo prevede infatti che

" 5. Le norme della presente legge sono inderogabili e le norme e le procedure contenute nei contratti collettivi, contrastanti con quanto previsto dalla presente legge, sono inefficaci."

Così ad es. non sarà più efficace quella norma che stabiliva, nel Regolamento delle supplenze, particolari procedure per il conferimento delle supplenze fino a 10 giorni, in quanto superata dal DDL Scuola che prevede che le supplenze fino a 10 giorni saranno coperte da personale dell’organico dell’autonomia.

Le graduatorie di istituto di II e III fascia e la modalità di reclutamento rispettando l’ordine di graduatoria in ogni caso non sono messi in discussione dal DDL Scuola. Ne abbiamo parlato in questa risposta

Riforma scuola. Le graduatorie di istituto II e III fascia non verranno cancellate

Posted on by nella categoria Riforme
Versione stampabile
ads ads