L’anzianità utile all’attribuzione della fascia stipendiale è data dalle sole anzianità utili ai fini giuridici ed economici

Franco – Salve e congratulazioni per il  prezioso aiuto che fornite sul sito di Orizzonte Scuola. Sono un docente di ruolo della scuola media  e chiedo gentilmente il vostro aiuto:  Sono passato in ruolo il giorno 1/09/2012 ho 9 anni di servizio pre-ruolo,avendo cominciato ad insegnare nel 2003 con contratti fino al 30 Giugno). Ho chiesto in Segreteria di inviare la mia documentazione per la ricostruzione di carriera,ma la pratica è tornata indietro ben 2 volte per diversi motivi,ora è stata nuovamente inviata e sono in attesa.Cosa mi  consigliate di fare? Sono confuso,per questo e anche per quanto riguarda il calcolo per stabilire la mia fascia stipendiale , pertanto mi rivolgo a voi nella speranza di avere dei chiarimenti in merito al mio problema. Sul mio cedolino è riportata la scadenza “2021”e percepisco dal 2003 lo stipendio base,in quale gradone stipendiale mi trovo?E soprattutto quando mi sarà riconosciuto? Vi ringrazio infinitamente  e salutandovi rimango in attesa di una vostra risposta.

FP – Gentile Franco,

in premessa e per completezza di informazione, le segnalo che ai sensi della normativa  vigente, il servizio pre-ruolo viene così valutato:

– i primi 4 anni sono utili ai fini giuridici ed economici;
– 2/3 della parte restante sono utili ai fini giuridici ed economici;
– 1/3 è utile ai soli fini economici.

L’anzianità utile all’attribuzione della fascia stipendiale è data dalle sole anzianità utili ai fini giuridici ed economici (i primi 2 punti).

Pertanto, partendo dal  suddetto principio, il suo servizio pre-ruolo di 9 anni, è così valutato:

– 7 anni e 4 mesi utili ai fini giuridici ed economici;
– 1 anno e 8 mesi utili ai soli fini economici.

All’ anzianità utile ai fini giuridici ed economici (7 anni e 4 mesi) bisogna aggiungere  i 4 mesi del 2012 di servizio di ruolo, ed il risultato al 1/9/2013 (conferma in ruolo),  è di un’anzianità utile ai fini giurdici ed economici pari a 7 anni e 8 mesi.

In merito, le segnalo che l’anno 2013 non è riconosciuto valido ai fini della progressione economica ai sensi del D.P.R. 122/2013. Per effetto di tale anzianità la fascia stipendiale in godimento dal 1/9/2013 è la 0/8, il passaggio alla successiva fascia (9/14), si maturerà al compimento dei 9 anni.

Preciso che la scadenza riportata sul cedolino (2021) evidenzia che: 1) al momento il servizio pre-ruolo non è stato ancora valutato. In sostanza il decreto di ricostruzione di carriera non è stato ancora applicato. 2) la progressione economica stipendiale tiene conto solo ed esclusivamente del servizio di ruolo (9 anni dal 2012, senza considerare il 2013, si arriva al 2021).

Posted on by nella categoria Stipendio
Versione stampabile
ads ads