INPS ed estratto contributivo

Tiziana – Gentile redazione, sono un’insegnante della scuola primaria prossima alla pensione. Dai calcoli effettuati dovrei andare a settembre del 2017 . Dall’estratto contributivo  INPS non risultano due anni di preruolo prestati come assistente di scuola materna con incarico a tempo indeterminato e uno di insegnante di scuola materna. E’ presente solo un breve periodo di quegli anni quantificato in poche settimane di contributi. Sono in possesso di certificati di servizio attestanti quei periodi e anche un decreto di ricostruzione carriera richiesto  per  fini economici dove compaiono i servizi prestati in quegli anni. Questa assenza dei contributi versati costituirà un problema al momento della richiesta di pensionamento? E nel caso cosa dovrei fare? A chi rivolgermi?  Sentiti ringraziamenti per i preziosi suggerimenti Tiziana.

FP – Gentile Tiziana,

in merito al suo quesito, le segnalo che qualora ci fossero delle discordanze tra l’estratto contributivo INPS (che non è un certificato) e i servizi effettivamente svolti, può sanare la suddetta questione, presentando all’INPS, una regolare istanza, allegando tutti gli atti in suo possesso, utili a certificare quale servizio assente dall’estratto contributivo.

Posted on by nella categoria Pensioni
Versione stampabile
ads ads