Mobilità: neoimmessi in ruolo partecipano alla II fase dei movimenti

Maria – vorrei sapere chi ha la precedenza tra i neo immessi in ruolo e i trasferimenti dalla stessa provincia o da province diverse. Nello specifico sono l’unica immessa in ruolo per la mia classe di concorso e ci sono tre cattedre disponobili. Chi ha la precedenza fra me ed eventuali colleghi che chiedessero il trasferimento? Se possibile avrei bisogno degli estremi della legge. Vi ringrazio molto per la vostra attenzione.

Lalla – gent.ma Maria, la mobilità avviene in 3 fasi

I fase: Trasferimenti nell’ambito del comune

II fase: Trasferimenti tra comuni della stessa provincia

  • il personale titolare nella provincia
  • il personale neo immesso in ruolo che chiede sede definitiva
  • il personale che ha usufruito dell’art. 36 o 59 e che pertanto ha perso la titolarità della sede

III fase: Mobilità professionale (passaggio di cattedra e/o di ruolo) e mobilità territoriale interprovinciale

Pertanto, non hai di che preoccuparti di eventuali trasferimenti interprovinciali perchè tu partecipi alla II fase dei movimenti.

Nella II fase partecipi insieme ai colleghi titolari della provincia, pertanto le sedi (nell’ordine in cui sono state elencate nelle domande) saranno assegnate in base alle precedenze e ai punteggi di ciascuno.

Nello specifico I movimenti: I, II e III fase

Posted on by nella categoria Mobilità
Versione stampabile
ads ads